Malcostumi comuni d’Europa

Anche in Germania, i politici vogliono ridurre le garanzie sulla privacy. Migliaia di persone stanno protestando.
Si notano alcune analogie “di metodo” rispetto ad analoghe situazioni in Italia:

    il balletto delle cifre (ma poco, c’erano 10.000 partecipanti secondo gli organizzatori, 8.000 per la polizia);
    un partito al governo (i Verdi) partecipa;
    l’opposizione lamenta la scarsa copertura mediatica.

Giornate Europee del Patrimonio

L’Italia partecipa alle Giornate dal 1995 e per questa occasione nelle giornate di sabato 29 e domenica 30 sarà possibile accedere gratuitamente ai musei civici.

[Ad Alessandria, dalle] ore 16 alle 19,30 sarà quindi possibile accedere al Museo Civico in via Parma, alle Sale d’Arte in via Machiavelli, al Museo del Cappello Borsalino in via Cavour, al Teatro delle Scienze in via 1821, al Museo Etnografico in piazza della Gambarina, all’Antiquarium Fuorum Fulvi a Villa del Foro, al Museo del Fiume in via Rettoria; mentre nel pomeriggio di domenica sarà aperta anche la Biblioteca Civica.
[…]
Nel pomeriggio di domenica, senza interruzione dalle 16 alle 19,30 verranno proiettati documentari nelle sale multimediali dei vari musei alessandrini

Romània camp

Râşnov, Romania

A causa di uno spiacevole malinteso (e di una sorella che ama collezionare difetti di pronuncia), ho un po’ deviato dalla location corretta.
Il mio viaggetto nella Nuova Europa non è stato però privo di soddisfazioni: una piccola deviazione in Molvania, nuovi template e una riserva di slivoviz.
A casa, le cronache di chi ci è stato mi dicono che la prossima volta faccio meglio a fare più attenzione.

P.s.
Surreale è stata operata stamattina e sembra stia bene. Ha un timbro nasale (ma forse è solo per la sua collezione).
Telefona e messaggia già.
Stasera la fotografo (ho bisogno di accessi).

Anche quest’anno Verdi Note!

piemonte_musica_logo.jpg

Il posto è fantastico e la musica anche.
Io e Surreale andremo a diversi concerti.

VERDI NOTE 2007
Mornese
PROGRAMMA GENERALE

26 agosto . Laghi della Lavagnina, ore 17,30
Concerto di Irish Music

con il gruppo dei TUNE-UP
David Lombardi violino
Davide Bonacina cornamusa e flauto
Andrea Negruzzo tastiera
Piergiorgio Favari chitarra

4 settembre, sala Consiliare Mornese ore 21
Nicola Ferraresi clarinetto
Marco Zante violoncello
Marino Nicolini pianoforte
Musiche di N. Gade, J. Brahms.

5 settembre, sala Consiliare Mornese ore 21
Concerto dei docenti del Campus Verdi Note 2007
Luigi Bonafede pianoforte
Massimo Baldioli sax tenore e soprano
“TUTTOJAZZ

6 settembre, sala Consiliare Mornese ore 21
Concerto dei docenti del Campus Verdi Note 2007
Fiorenza Bucciarelli pianoforte
Guido Margaria chitarra
Maurizio Cadossi violino
Musiche di M. Giuliani,W. A Mozart, N. Paganini,
M. Castelnuovo Tedesco, R. Tagliamacco

8 settembre sala Consiliare Mornese ore 20
Maratona-Concerto
I solisti e le formazioni da camera del Campus Verdi Note 2007
Programma da definire

9 settembre, sala Consiliare Mornese ore 21
David Lombardi violino e viola
Chiara_Romanelli pianoforte
Musiche di J. F. Haendel, W. A Mozart, L.Van Beethoven

Il progetto VERDI NOTE, nato dodici anni or sono per iniziativa di alcuni insegnanti del Conservatorio “Vivaldi” fa riferimento a un campus musicale estivo per giovani strumentisti, cui si affianca una ormai nota e apprezzata rassegna concertistica.
L’iniziativa si svolge tutti gli anni tra fine agosto e la prima decade di settembre presso il Comune di Mornese (Al).
VERDI NOTE è un progetto complesso con vari obiettivi e ramificazioni. Lo spirito è eminentemente didattico: fare musica assieme ai giovani in un contesto privilegiato, in un periodo dell’anno in cui l’attività del Conservatorio è sospesa e i ragazzi più motivati sentono la necessità di riprendere gli studi sotto la guida dei propri insegnanti. La partecipazione diretta dei giovani insieme ai docenti alla rassega musicale collegata costituisce un momento particolarmente gratificante per entrambi. Piemonte in Musica, Provincia di Alessandria, Comune di Mornese, Ente Parco Capanne di Marcarolo, Comune di Casaleggio, Cassa di Risparmio di Alessandria, la neonata associazione culturale alessandrina AdArti sono i sostenitori dell’iniziativa.