Iniziative per la giornata della memoria

Giornata della Memoria

Anche i Rom dovettero subire le conseguenze del folle razzismo nazista. Furono centinaia di migliaia gli zingari sterminati nei campi di concentramento del Terzo Reich. A questo tema, nell’ambito del Giorno della Memoria, l’ Istituto per la storia della resistenza e della società contemporanea ‘Carlo Gilardenghi’ dedica un importante momento di approfondimento con il Kai ias ame, Romale? Dove stiamo andando, Rom? che si terrà giovedì alle 15.30 a Palazzo Guasco, ad Alessandria.

Purtroppo il lavoro mi impedirà di partecipare, ma credo che sarà molto interessante.
In città, negli ultimi mesi si sono avute diverse iniziative di studio e di dibattito sul tema delle popolazioni nomadi d’Europa.
Credo sia importante, oggi, ricordare che questi popoli sono parte della storia d’Europa ed hanno titolo a viverci quanto noi.
Si dice che gli zingari siano l’unico popolo d’Europa che non ha mai mosso guerra a nessuno.
Questo potrebbe averli svantaggiati nell’allocazione delle ricchezze.

Anche di questo si dovrebbe tener conto quando si considerano le loro “peculiarità”.