Sulla sentenza della Corte di cassazione

in tema di violenza sessuale, che ha avuto tanta eco pochi giorni fa: io sono sommersa di cose da fare e non ho potuto leggere né la sentenza (per quanto concisa) né i commenti (uno è subito prima della sentenza).
Mi limito a segnalare che, secondo i primi commenti degli studiosi, la stampa ha stravolto il significato della decisione.